* * * *

Privacy Policy

Forum ufficiale

Se non siete riusciti a reperire l'informazione che cercavate nei nostri articoli o sul nostro forum vi consiglio di visitare il
Forum ufficiale di Lazarus in lingua inglese.

Lazarus 1.0

Trascinare un file nel programma
DB concetti fondamentali e ZeosLib
Recuperare codice HTML da pagina web
Mandare mail con Lazarus
Stabilire il sistema operativo
Esempio lista in pascal
File INI
Codice di attivazione
Realizzare programmi multilingua
Lavorare con le directory
Utilizzare Unità esterne
TTreeView
TTreeview e Menu
Generare controlli RUN-TIME
LazReport, PDF ed immagini
Intercettare tasti premuti
Ampliare Lazarus
Lazarus e la crittografia
System Tray con Lazarus
UIB: Unified Interbase
Il file: questo sconosciuto
Conferma di chiusura di un applicazione
Liste e puntatori
Overload di funzioni
Funzioni a parametri variabili
Proprietà
Conversione numerica
TImage su Form e Panel
Indy gestiore server FTP lato Client
PopUpMenu sotto Pulsante (TSpeedButton)
Direttiva $macro
Toolbar
Evidenziare voci TreeView
Visualizzare un file Html esterno
StatusBar - aggirare l'errore variabile duplicata
Da DataSource a Excel
Le permutazioni
Brute force
Indy 10 - Invio email con allegati
La gestione degli errori in Lazarus
Pascal Script
Linux + Zeos + Firebird
Dataset virtuale
Overload di operatori
Lavorare con file in formato JSON con Lazarus
Zeos ... dietro le quinte (prima parte)
Disporre le finestre in un blocco unico (come Delphi)
Aspetto retrò (Cmd Line)
Lazarus 1.0
Come interfacciare periferica twain
Ubuntu - aggiornare free pascal e lazarus
fpcup: installazioni parallele di lazarus e fpc
Free Pascal e Lazarus sul Raspberry Pi
Cifratura: breve guida all'uso dell'algoritmo BlowFish con lazarus e free pascal.
Creare un server multithread
guida all'installazione di fpc trunk da subversion in linux gentoo
Indice
DB concetti fondamentali e connessioni standard
Advanced Record Syntax
DB concetti fondamentali e DBGrid
DB concetti fondamentali e TDBEdit, TDBMemo e TDBText
Advanced Record Syntax: un esempio pratico
Superclasse form base per programmi gestionali (e non)
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #2 - log, exception call stack, application toolbox
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #3 - traduzione delle form
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #4 - wait animation
Un dialog per la connessione al database:TfmSimpleDbConnectionDialog
Installare lazarus su mac osx sierra
immagine docker per lavorare con lazarus e free pascal
TDD o Test-Driven Development
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Luglio 12, 2020, 07:08:26 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

10 Visitatori, 0 Utenti

Autore Topic: Qualcuno ha fatto qualche App per iPad?  (Letto 3948 volte)

darione

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 81
  • Karma: +1/-0
    • Sito personale
Re:Qualcuno ha fatto qualche App per iPad?
« Risposta #15 il: Luglio 09, 2018, 11:09:44 am »
Non ho capito (sarà che è Lun mattina eh ...  :-[) strada maestra riguardo a cosa?
Darione

xinyiman

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2865
  • Karma: +9/-0
Re:Qualcuno ha fatto qualche App per iPad?
« Risposta #16 il: Luglio 09, 2018, 01:37:08 pm »
Mi chiedevo se per caso avevi trovato qualche indizio su quale strada percorrere per la programmazione su ipohine/ipad
Ieri è passato, domani è futuro, oggi è un dono...

darione

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 81
  • Karma: +1/-0
    • Sito personale
Re:Qualcuno ha fatto qualche App per iPad?
« Risposta #17 il: Luglio 09, 2018, 04:06:44 pm »
Ancora non ho avuto il tempo di cercare per bene :-/
Ma se trovassi qualcosa ve lo faccio sapere di certo.

Darione

darione

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 81
  • Karma: +1/-0
    • Sito personale
Re:Qualcuno ha fatto qualche App per iPad?
« Risposta #18 il: Luglio 09, 2018, 04:15:09 pm »
Ho indagato, a dire il vero, qualcosa in ambito mobile ... ho guardato un po' di linguaggio Swift ... perché ho letto che Android ne starebbe valutando l'adozione ... perché sarebbero in causa legale con Oracle per alcune api di Java ... almeno così ho letto eh ...

C'è di sicuro la via maestra del Php. Ci sono 3 App che ti fanno girare PHP in locale, su iPad (su Android, ce ne sono di più). Ma appunto come già detto, va visto effettivamente come girano, se sono lente o no ...

Per quanto riguarda Lazarus, boh, appunto ancora non sono a nulla anche perché ho avuto poco tempo libero per ora ... eh però sarebbe il top ...

Darione

nomorelogic

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2286
  • Karma: +10/-2
Re:Qualcuno ha fatto qualche App per iPad?
« Risposta #19 il: Luglio 10, 2018, 03:30:09 pm »
Col tempo magari le cose si sistemano e si assestano, ma ci andrei cauto per un progetto impegnativo, soprattutto cross platform come dovrebbe essere il vostro.

Un progetto compilato (quindi binario) crossplatform non è che oggi abbia tante alternative come strumento di sviluppo.
Crossplatform non vuol dire solo Linux, Mac e Windows.

Credo sia (quasi) normale che uno strumento open source senza finanziatori che abbia questo target proceda lentamente :)
Imagination is more important than knowledge (A.Einstein)

SB

  • Scrittore
  • Full Member
  • *****
  • Post: 215
  • Karma: +0/-0
Re:Qualcuno ha fatto qualche App per iPad?
« Risposta #20 il: Luglio 10, 2018, 04:25:24 pm »
Hai ragione, non ci sono molte alternative per programmi compilati.
Il problema è che mi pare vengano annunciate funzionalità (es. sviluppo di app per cellulari) prima di averle rese funzionanti.
L'importante è non farsi illusioni e valutare bene se FreePascal/Lazarus è maturo in quello che serve.

A proposito della mancanza di competitori, ho recentemente valutato l'idea di usare C++ come linguaggio multipiattaforma. Il primo problema che sorge è come realizzare la GUI. Ho tentato con wxWidgets. I sorgenti per la gestione dell'interfaccia fanno rabbrividire. Su Linux fila abbastanza liscio, su Windows... oddio cominciano le rogne. La vedo dura passare da un sistema all'altro perfino col mitico C++.
Il bello di FP/L è che ha (o dovrebbe avere) tutto quello che serve per realizzare un programma desktop GUI che si compila in più sistemi diversi.
E' un ambiente di sviluppo pensato per essere completo.
Non ho ancora provato lo sviluppo multipiattaforma con un programma "serio" (di una certa complessità), ma l'idea sarebbe molto bella (e molto utile se Linux si diffondesse anche sui desktop).
Di linguaggi compilati multipiattaforma completi come FP/L (e a quanto pare Delphi nelle ultime versioni) non ne conosco altri.
Con le stesse caratteristiche di completezza e portabilità mi pare ci siano solo gli interpretati




nomorelogic

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2286
  • Karma: +10/-2
Re:Qualcuno ha fatto qualche App per iPad?
« Risposta #21 il: Luglio 10, 2018, 04:56:00 pm »
Il problema è che mi pare vengano annunciate funzionalità (es. sviluppo di app per cellulari) prima di averle rese funzionanti.
L'importante è non farsi illusioni e valutare bene se FreePascal/Lazarus è maturo in quello che serve.

Sono d'accordo su tutta la linea, l'unica cosa che si può fare è valutare bene se è maturo per lo scopo che si ha.
Se non è maturo in qualche punto... si può anche prendere in considerazione di partecipare allo sviluppo di quello che manca, ma questo è un argomento a parte :)

A proposito della mancanza di competitori, ho recentemente valutato l'idea di usare C++ come linguaggio multipiattaforma. Il primo problema che sorge è come realizzare la GUI. Ho tentato con wxWidgets. I sorgenti per la gestione dell'interfaccia fanno rabbrividire. Su Linux fila abbastanza liscio, su Windows... oddio cominciano le rogne. La vedo dura passare da un sistema all'altro perfino col mitico C++.

Il problema del cross platform è che non è affatto semplice quando c'è di mezzo la grafica.
Ogni sistema operativo ha le sue librerie e non è semplice approcciare alla cosa.
FP/L ha anche fpgui che non è affatto male ma quì si tratta di un ambiente grafico visto come minimo-comune-denominatore, ma non è utilizzabile in tutti i progetti.

Il bello di FP/L è che ha (o dovrebbe avere) tutto quello che serve per realizzare un programma desktop GUI che si compila in più sistemi diversi.
E' un ambiente di sviluppo pensato per essere completo.
Non ho ancora provato lo sviluppo multipiattaforma con un programma "serio" (di una certa complessità), ma l'idea sarebbe molto bella (e molto utile se Linux si diffondesse anche sui desktop).

Il desktop sembra in declino, soprattutto con l'avvento della fibra.
Oggi si pensa che l'HTML ed "il-browser" siano l'unico assioma per la rete, ma si tratta *solo* di un protocollo e del suo interprete.
Però non si può mai dire nulla: gli interpreti, sono fatti con i compilatori...  ;D
Imagination is more important than knowledge (A.Einstein)

guest1752

  • Visitatore
Re:Qualcuno ha fatto qualche App per iPad?
« Risposta #22 il: Novembre 09, 2018, 09:59:25 am »
Ho sviluppato un'app per un mio amico che doveva essere multipiattaforma per il mobile quindi(android, ios) e doveva leggere dei qrcode: ho utilizzato delphi 10 e per la lettura dei barcode le librerie ZXing che sono native e quindi totalmente multipiattaforma, infatti il codice senza troppe modifiche funzionava bene e il riconoscimento dei barcode era velocissimo. Al tempo non c'èra il tipo di licenza che c'è ora in Embarcadero, ma le alternative c'erano : per esempio xamarin e c#, o ionic. Forse Lazarus per il mondo android non lo vedo cosi maturo da consigliarti di usarlo (non datemi addosso); ora la linea dell'embarcadero si è allineata a quella della Microsoft e potrebbe essere una valida alternativa.

 

Recenti

How To

Utenti
  • Utenti in totale: 676
  • Latest: Twowal
Stats
  • Post in totale: 13764
  • Topic in totale: 1726
  • Online Today: 24
  • Online Ever: 900
  • (Gennaio 21, 2020, 08:17:49 pm)
Utenti Online
Users: 0
Guests: 10
Total: 10

Disclaimer:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.