* * * *

Privacy Policy

Forum ufficiale

Se non siete riusciti a reperire l'informazione che cercavate nei nostri articoli o sul nostro forum vi consiglio di visitare il
Forum ufficiale di Lazarus in lingua inglese.

Lazarus 1.0

Trascinare un file nel programma
DB concetti fondamentali e ZeosLib
Recuperare codice HTML da pagina web
Mandare mail con Lazarus
Stabilire il sistema operativo
Esempio lista in pascal
File INI
Codice di attivazione
Realizzare programmi multilingua
Lavorare con le directory
Utilizzare Unità esterne
TTreeView
TTreeview e Menu
Generare controlli RUN-TIME
LazReport, PDF ed immagini
Intercettare tasti premuti
Ampliare Lazarus
Lazarus e la crittografia
System Tray con Lazarus
UIB: Unified Interbase
Il file: questo sconosciuto
Conferma di chiusura di un applicazione
Liste e puntatori
Overload di funzioni
Funzioni a parametri variabili
Proprietà
Conversione numerica
TImage su Form e Panel
Indy gestiore server FTP lato Client
PopUpMenu sotto Pulsante (TSpeedButton)
Direttiva $macro
Toolbar
Evidenziare voci TreeView
Visualizzare un file Html esterno
StatusBar - aggirare l'errore variabile duplicata
Da DataSource a Excel
Le permutazioni
Brute force
Indy 10 - Invio email con allegati
La gestione degli errori in Lazarus
Pascal Script
Linux + Zeos + Firebird
Dataset virtuale
Overload di operatori
Lavorare con file in formato JSON con Lazarus
Zeos ... dietro le quinte (prima parte)
Disporre le finestre in un blocco unico (come Delphi)
Aspetto retrò (Cmd Line)
Lazarus 1.0
Come interfacciare periferica twain
Ubuntu - aggiornare free pascal e lazarus
fpcup: installazioni parallele di lazarus e fpc
Free Pascal e Lazarus sul Raspberry Pi
Cifratura: breve guida all'uso dell'algoritmo BlowFish con lazarus e free pascal.
Creare un server multithread
guida all'installazione di fpc trunk da subversion in linux gentoo
Indice
DB concetti fondamentali e connessioni standard
Advanced Record Syntax
DB concetti fondamentali e DBGrid
DB concetti fondamentali e TDBEdit, TDBMemo e TDBText
Advanced Record Syntax: un esempio pratico
Superclasse form base per programmi gestionali (e non)
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #2 - log, exception call stack, application toolbox
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #3 - traduzione delle form
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #4 - wait animation
Un dialog per la connessione al database:TfmSimpleDbConnectionDialog
Installare lazarus su mac osx sierra
immagine docker per lavorare con lazarus e free pascal
TDD o Test-Driven Development
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Luglio 12, 2020, 05:31:00 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

14 Visitatori, 0 Utenti

Autore Topic: adminlte test  (Letto 757 volte)

xinyiman

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2865
  • Karma: +9/-0
adminlte test
« il: Settembre 06, 2019, 11:21:19 pm »
Ciao ragazzi, ogni tanto ci riprovo. Voglio creare una piccola applicazione web lazarus con grafica adminLTE. Ci avevo già provato con indy, ma ora ci voglio provare con gli strumenti nativi di lazarus. Se decomprimete l'esempio che allego, vedrete che nella cartella bin/i386-win32/ trovate una cartella "files_extra", a cui dovete aggiungere a mano la cartella "AdminLTE_Files" dopo scaricate AdminLTE dall'indirizzo:
https://github.com/ColorlibHQ/AdminLTE/archive/v2.4.18.zip

Spostate il contenuto dalla cartella in cui trovate il file index.html nella cartella "AdminLTE_Files"

Cambiate i percorsi nel file uConsts.pas in base a dove posizionate il vostro esempio

Compilate e lanciate l'esempio, poi aprite il browser all'indirizzo: http://localhost:9090/adminlte_files/index.html

Vedrete che con firefox funziona correttamente, con chrome no. Chi mi sa spiegare perchè? Inoltre ipotizzando di voler modificare l'html dell'index.html al momento in cui compare nel browser, secondo voi quale evento devo usare?! Quest'ultima cosa serve per valorizzare delle variabili da presentare al browser.
« Ultima modifica: Settembre 06, 2019, 11:24:04 pm da xinyiman »
Ieri è passato, domani è futuro, oggi è un dono...

Stilgar

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2118
  • Karma: +6/-0
Re:adminlte test
« Risposta #1 il: Settembre 07, 2019, 12:29:56 pm »
Ciao.A parte che Lazarus 2.0.2 non mi apre correttamente il progetto, hai controllato cosa rispondi effettivamente al browser?
Codice: [Seleziona]
Content-Type:addtype
Firefox tiene botta, Chrome ti faculizza :)
OT:Esiste una comoda funzione che ti estrae il path di un file :)
Codice: [Seleziona]
  RegisterFileLocation('adminlte_files', ExtractFilePath(ParamStr(0))+DirectorySeparator+ROOT_ADMINLTE_PATH);
  MimeTypesFile        := ExtractFilePath(ParamStr(0))+DirectorySeparator+MIME_TYPES_PATH;                 
Codice: [Seleziona]
const
     ROOT_ADMINLTE_PATH     = 'AdminLTE_Files' + System.DirectorySeparator;
     NO_FILE_HTML           = 'No file exists.';
     MIME_TYPES_PATH        = 'files_extra' + System.DirectorySeparator + 'mime.types';                                                                                               
Al mondo ci sono 10 tipi di persone ... chi capisce il binario e chi no.

Stilgar

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2118
  • Karma: +6/-0
Re:adminlte test
« Risposta #2 il: Settembre 07, 2019, 12:34:46 pm »
Consiglio.
Metti il tuo programma come back-end e usa un apache come front-end.
Ti eviti tanto "dolore" in questo modo :)
Stilgar
Al mondo ci sono 10 tipi di persone ... chi capisce il binario e chi no.

xinyiman

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2865
  • Karma: +9/-0
Re:adminlte test
« Risposta #3 il: Settembre 07, 2019, 12:52:23 pm »
Ciao.A parte che Lazarus 2.0.2 non mi apre correttamente il progetto, hai controllato cosa rispondi effettivamente al browser?
Codice: [Seleziona]
Content-Type:addtype
Firefox tiene botta, Chrome ti faculizza :)
OT:Esiste una comoda funzione che ti estrae il path di un file :)
Codice: [Seleziona]
  RegisterFileLocation('adminlte_files', ExtractFilePath(ParamStr(0))+DirectorySeparator+ROOT_ADMINLTE_PATH);
  MimeTypesFile        := ExtractFilePath(ParamStr(0))+DirectorySeparator+MIME_TYPES_PATH;                 
Codice: [Seleziona]
const
     ROOT_ADMINLTE_PATH     = 'AdminLTE_Files' + System.DirectorySeparator;
     NO_FILE_HTML           = 'No file exists.';
     MIME_TYPES_PATH        = 'files_extra' + System.DirectorySeparator + 'mime.types';                                                                                               
Ciao Stilgar, grazie della risposta. Ho tenuto i percorsi dei file slegati dal percorso dell'eseguibile volutamente, altrimenti conosco piuttosto bene quella funzione. Non so come ovviare al problema dell'addtype. Sai da cosa è dovuto?! Si so che con Apache è più facile, ma volevo complicarmi la vita per un progetto
Ieri è passato, domani è futuro, oggi è un dono...

Stilgar

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2118
  • Karma: +6/-0
Re:adminlte test
« Risposta #4 il: Settembre 07, 2019, 12:57:38 pm »
Dipende dalla libreria che stai usando, immagino 😜
Al mondo ci sono 10 tipi di persone ... chi capisce il binario e chi no.

SB

  • Scrittore
  • Full Member
  • *****
  • Post: 215
  • Karma: +0/-0
Re:adminlte test
« Risposta #5 il: Settembre 15, 2019, 09:03:33 am »
Non mi si apre il progetto.

Se ho capito bene, vuoi realizzare un programma con interfaccia web.
Se posso darti un consiglio, se stai iniziando adesso lascia perdere bootstrap o qualsiasi altro framework css.
E' vero che sembra di ottenere belle pagine con poco sforzo, ma ci sono delle controindicazioni.
1) devi fare pesante uso di classi css DENTRO le pagine html, cosa che viola il principio di separazione tra html e css
2) generando le pagine da programma, il css finisce DENTRO il programma, cosa che ti creerà problemi quando l'applicazione crescerà e successivamente quando dovrai manutenerla
3) non puoi fare a meno di conoscere css, quindi in realtà raddoppi lo sforzo di apprendimento
4) se devi realizzare qualcosa di particolare impazzirai per cercare la giusta combinazione delle classi del framework per ottenere quello che vuoi (e non è detto che si riesca)
5) molti lamentano la pesantezza di bootstrap e l'omogeneità dei siti prodotti (se questo può essere un problema)

Personalmente ho perso un sacco di tempo con w3.css (un framework alternativo a bootstrap e, a detta dei proponenti, più semplice ed efficiente) senza riuscire ad ottenere ciò che volevo (e non sto parlando di chissà quali effetti fantastici)
Ho buttato via tutto e ho fatto le stesse cose in CSS puro in una frazione di tempo e con un risultato più pulito.


 

Recenti

How To

Utenti
  • Utenti in totale: 676
  • Latest: Twowal
Stats
  • Post in totale: 13764
  • Topic in totale: 1726
  • Online Today: 24
  • Online Ever: 900
  • (Gennaio 21, 2020, 08:17:49 pm)
Utenti Online
Users: 0
Guests: 14
Total: 14

Disclaimer:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.