* * * *

Privacy Policy

Forum ufficiale

Se non siete riusciti a reperire l'informazione che cercavate nei nostri articoli o sul nostro forum vi consiglio di visitare il
Forum ufficiale di Lazarus in lingua inglese.

Lazarus 1.0

Trascinare un file nel programma
DB concetti fondamentali e ZeosLib
Recuperare codice HTML da pagina web
Mandare mail con Lazarus
Stabilire il sistema operativo
Esempio lista in pascal
File INI
Codice di attivazione
Realizzare programmi multilingua
Lavorare con le directory
Utilizzare Unità esterne
TTreeView
TTreeview e Menu
Generare controlli RUN-TIME
LazReport, PDF ed immagini
Intercettare tasti premuti
Ampliare Lazarus
Lazarus e la crittografia
System Tray con Lazarus
UIB: Unified Interbase
Il file: questo sconosciuto
Conferma di chiusura di un applicazione
Liste e puntatori
Overload di funzioni
Funzioni a parametri variabili
Proprietà
Conversione numerica
TImage su Form e Panel
Indy gestiore server FTP lato Client
PopUpMenu sotto Pulsante (TSpeedButton)
Direttiva $macro
Toolbar
Evidenziare voci TreeView
Visualizzare un file Html esterno
StatusBar - aggirare l'errore variabile duplicata
Da DataSource a Excel
Le permutazioni
Brute force
Indy 10 - Invio email con allegati
La gestione degli errori in Lazarus
Pascal Script
Linux + Zeos + Firebird
Dataset virtuale
Overload di operatori
Lavorare con file in formato JSON con Lazarus
Zeos ... dietro le quinte (prima parte)
Disporre le finestre in un blocco unico (come Delphi)
Aspetto retrò (Cmd Line)
Lazarus 1.0
Come interfacciare periferica twain
Ubuntu - aggiornare free pascal e lazarus
fpcup: installazioni parallele di lazarus e fpc
Free Pascal e Lazarus sul Raspberry Pi
Cifratura: breve guida all'uso dell'algoritmo BlowFish con lazarus e free pascal.
Creare un server multithread
guida all'installazione di fpc trunk da subversion in linux gentoo
Indice
DB concetti fondamentali e connessioni standard
Advanced Record Syntax
DB concetti fondamentali e DBGrid
DB concetti fondamentali e TDBEdit, TDBMemo e TDBText
Advanced Record Syntax: un esempio pratico
Superclasse form base per programmi gestionali (e non)
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #2 - log, exception call stack, application toolbox
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #3 - traduzione delle form
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #4 - wait animation
Un dialog per la connessione al database:TfmSimpleDbConnectionDialog
Installare lazarus su mac osx sierra
immagine docker per lavorare con lazarus e free pascal
TDD o Test-Driven Development
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 23, 2020, 03:40:42 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

19 Visitatori, 1 Utente

Autore Topic: [Risolto] if...else nidificate e articolate  (Letto 892 volte)

petrusic

  • Full Member
  • ***
  • Post: 145
  • Karma: +0/-0
Re:if...else nidificate e articolate
« Risposta #15 il: Maggio 20, 2020, 04:48:40 pm »
Parlo per esperienza personale:  le if... then... else nidificate e articolate sono sempre state un problema (così come il costrutto with) .

Per questa ragione giustamente si consiglia di usare  il costrutto case ... of , il sorgente che si ottiene è piu' leggibile, si puo' così facilmente seguire il percorso del software e questo migliora sia la prevedibilità del suo comportamento , sia la facilità di future manutenzioni.

Sinceramente trovo curioso che un complesso di if then else arzigolate non possa essere efficacemente sostituito da uno o piu' costrutti case of ; si consideri che con il freepascal il costrutto case of ha caratteristiche che ai tempi dei primi compilatori pascal non si osava nemmeno immaginare.

Ho capito a mie spese, ma non lo immaginavo. che un costrutto del tipo if then..else if then... non è assolutamente facile da gestire in Pascal. Sto cercando di modificare il programma in costruzione, il mio primo programma in Lazarus Free Pascal, per rendere più semplice un modello di costrutto che in altri ambienti di programmazione è gestito egregiamente.
Nonostante tutto ciò non mi sono ancora stancato; direi piuttosto che Lazarus Free Pascal continua ad appassionarmi.
 :D
ciao ciao

petrusic

  • Full Member
  • ***
  • Post: 145
  • Karma: +0/-0
Re:if...else nidificate e articolate
« Risposta #16 il: Maggio 20, 2020, 05:16:41 pm »
Già il fatto che questa volta non ti è uscita l'altra finestra, potrebbe essere una buona cosa, probabilmente il sorgente su cui provavi prima è "rovinato di suo". Magari non compila nemmeno.

Per quanto riguarda il formattatore, se vai nelle sue impostazioni, appena entri, sulla destra, c'è scritto il nome del file che contiene le sue impostazioni.
Potresti provare così:
- chiudi tutte le sessioni di Lazarus aperte
- prendi il file di configurazione, e spostalo da qualche altra parte
- rientra e riprova a vedere se funziona

Se non funziona nemmeno così, io ci rinuncio.
L'unica cosa che mi viene in mente, è provare su un altro PC, facendo una nuova installazione pulita.
Probabilmente hai qualcosa a livello di configurazione che non va, ma non ho idea di cosa possa essere.
Ciao Mario,
mi dispiace dare l'impressione di non aver risposto al tuo post d'aiuto, ma l'altra sera, proprio mentre stavo terminando quella risposta, è andata via la luce (quasi un'ora di buio) e, non capisco come, con lo stabilizzatore in funzione e la connessione internet attiva (router alimentato tramite stabilizzatore), il mio messaggio di risposta non sia partito. Me ne sto accorgendo solo adesso.
Comunque, brevemente ti dico che sono d'accordo per una nuova installazione di Lazarus e lo farò non appena verrò in possesso di un pc nuovo che aspetto da quando è cominciata la serrata da pandemia covid19.
Ho l'impressione che il fatto di non avere il file di configurazione  di Lazarus dentro la directory di testa nel ramo dei progetti Lazarus sia la vera causa dei miei mali.
Attualmente  ho:
- Disco A: S.O. linux con relative directory, contenente la directory coi file di configurazione Lazarus.
- Disco B: dir. dativari, contenente anche la dir. dei progetti Lazarus, montato nella dir. /media/dirdati
ciao ciao

bonmario

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 879
  • Karma: +1/-1
Re:if...else nidificate e articolate
« Risposta #17 il: Maggio 20, 2020, 06:35:11 pm »
Figurati, non c'è problema !!

P.S. Se hai voglia e tempo, mentre aspetti il PC nuovo, potresti fare una prova su una macchina virtuale, tanto per toglierti il dubbio !!!

Ciao, Mario

petrusic

  • Full Member
  • ***
  • Post: 145
  • Karma: +0/-0
Re:if...else nidificate e articolate
« Risposta #18 il: Maggio 20, 2020, 07:11:11 pm »
Figurati, non c'è problema !!

P.S. Se hai voglia e tempo, mentre aspetti il PC nuovo, potresti fare una prova su una macchina virtuale, tanto per toglierti il dubbio !!!
Mi trovi impreparato. Mai usate macchine virtuali
ciao ciao

bonmario

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 879
  • Karma: +1/-1
Re:if...else nidificate e articolate
« Risposta #19 il: Maggio 21, 2020, 12:58:16 pm »
Mai usate macchine virtuali

Male !!!
Io le trovo utili per fare test al volo, fare prove evitando di rovinare qualcosa (male che vado, la reinstallo, ed amen !!!), o fare test su altri sistemi operativi.
Tieni conto che in giro si trovano macchine virtualizzate già pronte, addirittura Microsoft ha quelle di Windows 10, le puoi usare solo per un tot tempo, non ricordo quanto, ma sempre meglio di niente !!!

Ciao, Mario

petrusic

  • Full Member
  • ***
  • Post: 145
  • Karma: +0/-0
Re:if...else nidificate e articolate
« Risposta #20 il: Maggio 24, 2020, 10:12:45 pm »
Bene, nonostante tutte le difficoltà incontrate, sembra che finalmente, grazie al vostro sostenuto aiuto, sia riuscito a giostrarmi in mezzo alle if ed ai case.
Vi ringrazio tantissimo per avermi indirizzato alle giuste riflessioni per potere costruire praticamente e miratamente le scelte condizionali con lo strumento più adatto al contesto logico del momento.
Ho rivisto perciò il codice già approntato  e l'ho modificato, sostituendo, in massima parte le if con i costrutti case che ho trovato più sicuri e prevedibili nei risultati rispetto a quelli di tipo if.
Ho potuto provare già il programma, per quanto scritto fino ad ora, e, dopo le correzioni apportate, funziona bene, proprio come l'ho immaginato.
Sto così entrando nella mentalità giusta per proseguire meno lentamente.

ciao ciao

 

Recenti

How To

Utenti
Stats
  • Post in totale: 13868
  • Topic in totale: 1742
  • Online Today: 26
  • Online Ever: 900
  • (Gennaio 21, 2020, 08:17:49 pm)
Utenti Online
Users: 1
Guests: 19
Total: 20

Disclaimer:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.