* * * *

Privacy Policy

Blog italiano

Clicca qui se vuoi andare al blog italiano su Lazarus e il pascal.

Forum ufficiale

Se non siete riusciti a reperire l'informazione che cercavate nei nostri articoli o sul nostro forum vi consiglio di visitare il
Forum ufficiale di Lazarus in lingua inglese.

Lazarus 1.0

Trascinare un file nel programma
DB concetti fondamentali e ZeosLib
Recuperare codice HTML da pagina web
Mandare mail con Lazarus
Stabilire il sistema operativo
Esempio lista in pascal
File INI
Codice di attivazione
Realizzare programmi multilingua
Lavorare con le directory
Utilizzare Unità esterne
TTreeView
TTreeview e Menu
Generare controlli RUN-TIME
LazReport, PDF ed immagini
Intercettare tasti premuti
Ampliare Lazarus
Lazarus e la crittografia
System Tray con Lazarus
UIB: Unified Interbase
Il file: questo sconosciuto
Conferma di chiusura di un applicazione
Liste e puntatori
Overload di funzioni
Funzioni a parametri variabili
Proprietà
Conversione numerica
TImage su Form e Panel
Indy gestiore server FTP lato Client
PopUpMenu sotto Pulsante (TSpeedButton)
Direttiva $macro
Toolbar
Evidenziare voci TreeView
Visualizzare un file Html esterno
StatusBar - aggirare l'errore variabile duplicata
Da DataSource a Excel
Le permutazioni
Brute force
Indy 10 - Invio email con allegati
La gestione degli errori in Lazarus
Pascal Script
Linux + Zeos + Firebird
Dataset virtuale
Overload di operatori
Lavorare con file in formato JSON con Lazarus
Zeos ... dietro le quinte (prima parte)
Disporre le finestre in un blocco unico (come Delphi)
Aspetto retrò (Cmd Line)
Lazarus 1.0
Come interfacciare periferica twain
Ubuntu - aggiornare free pascal e lazarus
fpcup: installazioni parallele di lazarus e fpc
Free Pascal e Lazarus sul Raspberry Pi
Cifratura: breve guida all'uso dell'algoritmo BlowFish con lazarus e free pascal.
Creare un server multithread
guida all'installazione di fpc trunk da subversion in linux gentoo
Indice
DB concetti fondamentali e connessioni standard
Advanced Record Syntax
DB concetti fondamentali e DBGrid
DB concetti fondamentali e TDBEdit, TDBMemo e TDBText
Advanced Record Syntax: un esempio pratico
Superclasse form base per programmi gestionali (e non)
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #2 - log, exception call stack, application toolbox
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #3 - traduzione delle form
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #4 - wait animation
Un dialog per la connessione al database:TfmSimpleDbConnectionDialog
Installare lazarus su mac osx sierra
immagine docker per lavorare con lazarus e free pascal
TDD o Test-Driven Development
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Aprile 13, 2024, 01:15:01 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

10 Visitatori, 0 Utenti

Autore Topic: Font color in dbgrid  (Letto 1187 volte)

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Font color in dbgrid
« il: Maggio 23, 2023, 12:52:43 pm »
Ciao a tutti .

Allora, nelle  versioni precedenti di lazarus era immediato cambiare le proprietà (colore, font etc) di una riga dei una dbgrid in funzione di una data condizione.

Esempio in letteratura:

https://forum.lazarus.freepascal.org/index.php?topic=39288.0

Ma c'è ne sono tanti altri, soprattutto in delphi.

Ora con l' ultima versione il cambiamento chiesto  viene applicato solo sulla cella e non si propaga all' intera riga:

Codice reale *:

procedure TForm1.RxDBGrid4PrepareCanvas(sender: TObject; DataCol: Integer;
  Column: TColumn; AState: TGridDrawState);

 ...
begin
  ...
  // fuori controllo
  //
  // R:4:1s definizone: Two measurements in the same run have a 4 standard deviation difference
  //        2 casi, range e range mobile
  // 1:2s, 1:3s: ....
...
  ...
  case column.FieldName of
       'RM': case iszero(ztable4RM.AsFloat) of
                  true:;
                  false: begin
                           // testa Srw , scarto tipo assegnato
                           case iszero(ztable3Srw.AsFloat) of
                                true: ;
                                false: if (ztable4RM.AsFloat > 4*ztable3Srw.AsFloat) then
                                          with (Sender as TRxDBGrid) do
                                                Canvas.Font.Color:= clred;
                           end; // case                                       
....

Questo codice nelle vecchie versioni di lazarus colorava di rosso l' intera riga,  adesso solo la casella selezionata .

Si, per l' interfaccia con l' utente va bene così,  purtuttavia come si fa a cambiare il colore dell' intera riga in funzione di una data condizione ?

Grazie anticipate .



*
si,  è del codice per una carta di controllo di shewart, lo scopo è avere in real time il fuori controllo
« Ultima modifica: Maggio 23, 2023, 12:55:28 pm da Avogadro »

xinyiman

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3249
  • Karma: +12/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #1 il: Maggio 23, 2023, 02:15:51 pm »
Buongiorno, senza un esempio da poter testare diventa difficile esserne sicuri. Però a naso direi che il problema è nei case in cui vai a finire. Hai provato a mettere dei brackpoint e vedere da che parti passa?
Ieri è passato, domani è futuro, oggi è un dono...

DragoRosso

  • Scrittore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1266
  • Karma: +43/-0
  • Prima ascoltare, poi decidere
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #2 il: Maggio 23, 2023, 06:45:04 pm »
Quell'evento viene chiamato per tutte le celle che devono essere "disegnate", quindi ogni cella che aderisce ai vari case / if deve essere colorata.

Come ti riportava @xinyiman, verifica i case.

Ciao
:) Ogni alba è un regalo, ogni tramonto è una conquista :)

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #3 il: Maggio 23, 2023, 09:15:55 pm »
I case li ho seguiti sia con il debugger step by step, sia con il logout di tutto in un campo memo .

Sono andato in loop perchè lo stesso codice nelle versioni precedenti del compilatore (ante 2019)  colorava l' intera riga, adesso solo casella selezionata dal case  "fieldname".

Finisse qui:
- Ho provato a smanettare ulteriormente con degli esempi trovati in rete ed esce un errore di type casting .
- c'è un problema con i colori:  funzionano solo quelli standard  (https://wiki.freepascal.org/Colors ) , gli altri non funzionano - no, in rete non ho trovato nulla in merito .

Pazienza, aveva ragione Guglielmo di Occam, "È inutile fare con più ciò che si può fare con meno".

DragoRosso

  • Scrittore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1266
  • Karma: +43/-0
  • Prima ascoltare, poi decidere
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #4 il: Maggio 23, 2023, 09:22:11 pm »
Proprietà "DefaultDrawing" del componente è a false ?
:) Ogni alba è un regalo, ogni tramonto è una conquista :)

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #5 il: Maggio 23, 2023, 10:08:19 pm »
verifico subito ...


Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #6 il: Maggio 23, 2023, 10:10:03 pm »
in effetti era su true, deseleziono  e provo a ricompilare


Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #7 il: Maggio 23, 2023, 10:13:46 pm »
Le cose sono peggiorate: adesso l'alternate color non va pui' e tutte le righe sono con lo sfondo bianco e solo la casella con il fuori limite è con il font di colore rosso .

Pazienza, va bene lo stesso così, alla fine l' importante è che il fuori specifica risalti subito  ; un ' intera riga in rosso salta prima all' occhio, ma va bene anche una casella con il testo in rosso.

L' ideale sarebbe un "hint" sulla casella  in rosso che spieghi il fuori limite (tipo i commenti alle celle in excel et similia)  ma in letteratura non ho trovato nulla.

 
« Ultima modifica: Maggio 23, 2023, 10:18:16 pm da Avogadro »

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #8 il: Maggio 23, 2023, 10:35:37 pm »
Giusto per .

Allora, google propone questo video

https://www.youtube.com/watch?v=vbHhS4EthU4

L'esempio è in delphi e si poggia sull' evento della dbgrid "drawcolumncell" ed è piu' complesso della soluzione da me adottata.

Ora non ricordo bene, ma avevo letto che l' uso di "dracolumncell" è deprecato in lazarus ed è preferibile il "prepare canvas" ;  il perchè non lo so,  documentazione per approfondire  non se ne trova - non so che stia succedendo sul web, si trova sempre meno materiale interessante e il web stesso sta diventando l'analogo dei depliants publicitari degli ipermercati  -

Tornando all' esempio del video: fanno uso di "if then else ", io preferisco l'approccio con il selettore multiplo e l' uso di funzioni tipo iszero, inrange et similia ; il codice è piu' leggibile - giusto per : a suo tempo avevo trovato un sorgente in turbo pascal per formattare il codice pascal e renderlo così piu' leggibile -.

Nel caso delle carte di controllo di shewart et similia non è questione di lana caprina: vanno implementate le regole di Westgard (https://www.westgard.com/)  ed altre ancora  e reificarle in un codice sorgente non è immediato.

Proverò a seguire l'esempio del video , anche se delphi è un altro pianeta - il probelma non è solo il costo, è anche restare aggiornati -.
 
« Ultima modifica: Maggio 23, 2023, 10:45:22 pm da Avogadro »

DragoRosso

  • Scrittore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1266
  • Karma: +43/-0
  • Prima ascoltare, poi decidere
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #9 il: Maggio 23, 2023, 11:49:45 pm »
Il discorso non è complesso.

L'evento preparecanvas non esiste in Delphi ed è prevista in Lazarus per la differenza di gestione delle "canvas" per il multipiattaforma.
Dentro li è meglio porci i settaggi riguardanti background e font.

L'evento DrawColumnCell invece è quello in cui "scrivi" il testo formattandolo (ad esempio allineamento a destra, sinistra o centrato) in Lazarus, mentre in Delphi ci fai tutto.

Nel caso di una griglia standard non legata al DB gli eventi relativi riportano le coordinate della cella (riga, colonna), invece nei controlli DBAware gli eventi sono legati alla colonna.

Sono stati fatti diversi post su questi argomenti nel forum, te ne indico uno vecchiotto ma sempre valido:

https://www.lazaruspascal.it/index.php?topic=1929.msg13389#msg13389

Ciao
:) Ogni alba è un regalo, ogni tramonto è una conquista :)

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #10 il: Maggio 24, 2023, 01:52:44 pm »
ok, grazie

 :)

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #11 il: Maggio 25, 2023, 01:52:18 pm »
Risolto:  per cambiare colore all' intera riga basta poggiarsi sull' evento "draw column cell "

procedure TForm1.RxDBGrid10DrawColumnCell(Sender: TObject; const Rect: TRect;
  DataCol: Integer; Column: TColumn; State: TGridDrawState);
begin
  case ztable10lock.AsBoolean of
       true:RxDBGrid10.Canvas.Font.Color:=clblue;
       false:RxDBGrid10.Canvas.Font.Color:=clblack;
  end;
  RxDBGrid10.DefaultDrawColumnCell(Rect, DataCol, Column, State);
end; 


Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #12 il: Maggio 25, 2023, 02:24:44 pm »
Se puo' servire:

Allora, il problema è proteggere le celle di una dbgrid da sovrascritture accidentali (come si fa in excel et similia) ; non è questione id lana caprina, l'entropia è sempre lì , pronta portare i sistemi nel caos *.

Girando per il web per la storia dei colori nelle dbrgid  in funzione di determinate condizioni , ho messo a punto il seguente codice, che sembra funzionare - ovvio che tutto è perfettibile -

procedure TForm1.ZTable10AfterScroll(DataSet: TDataSet);
var i, n:integer;
    ro: boolean; // read only
begin
  // per evitare editing accidentali
  n:=rxdbgrid10.Columns.Count;
  ro:=rxdbgrid10.ColumnByFieldName('lock').Field.AsBoolean;
  statusbar1.Panels[2].Text:=ztable10norma.AsString;

  for i:=0 to n-1 do
      case rxdbgrid10.Columns.Items.Field.FieldName='lock' of
           true:;
           false: rxdbgrid10.Columns.Items.ReadOnly:=ro;
      end;
end;

*
e a veicolare un rilievo in fase di audit -"non ha ... " -.

Ciao a tutti .


DragoRosso

  • Scrittore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1266
  • Karma: +43/-0
  • Prima ascoltare, poi decidere
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #13 il: Maggio 25, 2023, 03:08:31 pm »
Per proteggere un DBGrid ci sono due semplici modi alternativi:

1) Attivare la proprietà ReadOnly del componente;

2) Disattivare la proprietà "dgEditing" dalle "options" del componente.

Se uno vuole editare si può attivare l'edit tramite una richiesta esplicita con una messagebox oppure un altro componente. O anche una sequenza di tasti similmente a CTRL DEL che cancella il record (o riga) e magari lo si fà notare all'utente con un cambio di colore, un lampeggio, etc ....

Ciao
:) Ogni alba è un regalo, ogni tramonto è una conquista :)

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Font color in dbgrid
« Risposta #14 il: Maggio 25, 2023, 07:04:56 pm »
Si concordo, ma il problema è la "dinamicità", mi si passi il termine .

Cerco di spiegarmi meglio: cerco di limitare al massimo i click, i messaggi, etc etc .

E' un bias che mi ha indotto delphi perchè dopo qualche icona in piu' se ne usciva sempre con l' errore che "le hand" erano terminate e tutto andava in crash  - che cosa proponevano tutti quelle belle cose nell' ide se poi windows dopo qualche tasto in piu' andava in crash ?* - .

Quindi trovo piu' comodo mettere nella riga della dbgrid un tasto "lucchetto aperto /chiuso "  che protegga i dati da cancellazioni o sovrascritture  involontarie e nel frattempo non appesantisca l' interfaccia con l'utente con messaggebox e quant' altro .

Poi ripeto, ci sono piu'modi per fare la stessa cosa, ognuna con i suoi pro e i suoi contro 

Adesso ho un' ultima gatta da pelare: sto sviluupando un sw in "house" per le carte di shewart**; la ratio è che quando l' utente mette il un dato di un controllo  l' eventuale "fuori controllo/fuori specifica" deve saltare subito all' occhio- perchè da quel controllo mancato un lotto della produzione puo' saltare, poi con sti chiari di luna vallo a dire al capo  -.  Ora senza stare lì a disegnare grafici - si è un attimo e tchart è un prodotto egregio - , l' idea è quella di un hint che al passaggio del mouse sul fuori limite dica cosa è successo .

Come fare ancora non so, ma come diceva il poeta "se tutto il codice dovessi leggere, se tutto l' indice dovessi volgere,  qualche garbuglio si troverà"

Ciao.

*
si adesso non è piu' così ma rimane sempre valido il principo di pareto applicato all' informatica : l' 80  e passa % delle "cose" di un sw non viene mai usato, già va bene quando se ne usano un 10 % , quindi tanto vale limitarsi all'essenziale. 


**
si, in giro se ne trovano anche free sul web, ma il punto è avere una visione d'insieme delle cose che si fanno in officina .

un esempio sui controlli statistici è questo sito :

https://www.statskingdom.com/

si, son tutte cose che sulle librerie - gratis - di lazarus ci sono già,  ma è un sito ben fatto, fare di piu'non so se ne poi ne vale la pena

anche questo sito è un cult :

https://keisan.casio.com/exec/system/14059932254941

e anche in questo caso le stesse cose si possono fare con le varie librerie di lazarus, ad esempio c'è l 'esempio "fit" nelle demo a corredo , che dà anche un output migliore.

Morale: adesso l' importante è avere delle idee, per reificarle ci sono tutti i mezzi free sul web .
« Ultima modifica: Maggio 25, 2023, 07:08:11 pm da Avogadro »

 

Recenti

How To

Utenti
  • Utenti in totale: 785
  • Latest: gmax
Stats
  • Post in totale: 18769
  • Topic in totale: 2232
  • Online Today: 11
  • Online Ever: 900
  • (Gennaio 21, 2020, 08:17:49 pm)
Utenti Online
Users: 0
Guests: 10
Total: 10

Disclaimer:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.