* * * *

Privacy Policy

Blog italiano

Clicca qui se vuoi andare al blog italiano su Lazarus e il pascal.

Forum ufficiale

Se non siete riusciti a reperire l'informazione che cercavate nei nostri articoli o sul nostro forum vi consiglio di visitare il
Forum ufficiale di Lazarus in lingua inglese.

Lazarus 1.0

Trascinare un file nel programma
DB concetti fondamentali e ZeosLib
Recuperare codice HTML da pagina web
Mandare mail con Lazarus
Stabilire il sistema operativo
Esempio lista in pascal
File INI
Codice di attivazione
Realizzare programmi multilingua
Lavorare con le directory
Utilizzare Unità esterne
TTreeView
TTreeview e Menu
Generare controlli RUN-TIME
LazReport, PDF ed immagini
Intercettare tasti premuti
Ampliare Lazarus
Lazarus e la crittografia
System Tray con Lazarus
UIB: Unified Interbase
Il file: questo sconosciuto
Conferma di chiusura di un applicazione
Liste e puntatori
Overload di funzioni
Funzioni a parametri variabili
Proprietà
Conversione numerica
TImage su Form e Panel
Indy gestiore server FTP lato Client
PopUpMenu sotto Pulsante (TSpeedButton)
Direttiva $macro
Toolbar
Evidenziare voci TreeView
Visualizzare un file Html esterno
StatusBar - aggirare l'errore variabile duplicata
Da DataSource a Excel
Le permutazioni
Brute force
Indy 10 - Invio email con allegati
La gestione degli errori in Lazarus
Pascal Script
Linux + Zeos + Firebird
Dataset virtuale
Overload di operatori
Lavorare con file in formato JSON con Lazarus
Zeos ... dietro le quinte (prima parte)
Disporre le finestre in un blocco unico (come Delphi)
Aspetto retrò (Cmd Line)
Lazarus 1.0
Come interfacciare periferica twain
Ubuntu - aggiornare free pascal e lazarus
fpcup: installazioni parallele di lazarus e fpc
Free Pascal e Lazarus sul Raspberry Pi
Cifratura: breve guida all'uso dell'algoritmo BlowFish con lazarus e free pascal.
Creare un server multithread
guida all'installazione di fpc trunk da subversion in linux gentoo
Indice
DB concetti fondamentali e connessioni standard
Advanced Record Syntax
DB concetti fondamentali e DBGrid
DB concetti fondamentali e TDBEdit, TDBMemo e TDBText
Advanced Record Syntax: un esempio pratico
Superclasse form base per programmi gestionali (e non)
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #2 - log, exception call stack, application toolbox
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #3 - traduzione delle form
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #4 - wait animation
Un dialog per la connessione al database:TfmSimpleDbConnectionDialog
Installare lazarus su mac osx sierra
immagine docker per lavorare con lazarus e free pascal
TDD o Test-Driven Development
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Aprile 16, 2024, 10:49:59 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

53 Visitatori, 0 Utenti

Autore Topic: TrueName  (Letto 630 volte)

Riccardo Ferrari

  • Newbie
  • *
  • Post: 34
  • Karma: +0/-0
Re:TrueName
« Risposta #15 il: Febbraio 10, 2024, 03:29:07 pm »
Alla fine avevo usato "expandfilenamecase", partendo dal nome del file, ed andando a ritroso per i domi delle varie cartelle del percorso.
Grazie per l’attenzione.
Sono arrivato parallelamente al tuo solito risultato che ho scoperto dopo.
Me lo hanno suggerito su un forum in inglese
https://forum.lazarus.freepascal.org/index.php/topic,66144.msg505648.html#msg505648
non direttamente a te, hanno postato un link e ti ho trovato
Il codice che ho scritto è molto simile al tuo. Ciò è male perché speravo di trovare una funzione diretta senza fare ricorsioni all’indietro. Se entrambi siamo arrivati lì significa (credo) che la funzione diretta non c’è.
Inquietante anche il fatto che abbiamo usato lo stesso esempio, tu hai usato 'c:\users\bonmar\downloads' nel mio esempio di prova (non pubblicato) cambia bonmar e avevo aggiunto anche un Pdf scaricato.

« Ultima modifica: Febbraio 10, 2024, 03:32:24 pm da Riccardo Ferrari »

DragoRosso

  • Scrittore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1266
  • Karma: +43/-0
  • Prima ascoltare, poi decidere
Re:TrueName
« Risposta #16 il: Febbraio 10, 2024, 03:35:43 pm »
Ti ringrazio per la lunga spiegazione.....

La conversione non avviene correttamente neanche da ANSI a Unicode se non si usa la esatta "formula". Per convertirlo devi esattamente sapere quale è il codepage che stai usando.

Il problema è che il codepage non dipende da te, ma da chi ha scritto il testo e da come ti è arrivato.

E' per questo che si usano i caratteri UNICODE e non ANSI, così la maggior parte dei problemi viene eliminata. In particolare, se si usano UTF-8 non ci sono problemi di codifica (a parte la versione che si usa, magari la libreria di sistema che si stà usando non è aggiornatissima).

Se scrivi un carattere in Portoghese, quel carattere sarà letto correttamente ovunque. E' per questo che puoi vedere un sito cinese, senza capire niente, ma correttamente dal punto di vista formattazione e caratteri oppure uno russo o arabo: viene usato UTF-8.

Ma ciò avviene secondo certe regole:

1) Uso di UTF-8;
2) Il salvataggio nei file DEVE essere effettuato in formato UTF-8 con BOM.
3) Ovviamente il sistema di scrittura e di lettura deve supportare la lettura UNICODE.

Tutti gli altri sistemi, di qualsiasi natura / complessità / ingegnosità, possono solo che fallire.

L'unico sistema che mappa i caratteri ... TUTTI I CARATTERI AL MONDO, COMPRESI GRAFI VARI ... è l'UNICODE.

Quando apri Notepad e "salvi con nome" vedrai che ci sono delle opzioni (vedi allegato): ecco scegliendo quella strada puoi scambiare dati universalmente, altrimenti se salvi in ANSI non c'è speranza.

Per la programmazione è uguale, e non si "scampa" neanche se usi solo l'Italiano ... i caratteri accentati sono mappati in UNICODE in maniera diversa dall'ANSI, e ciò fà si che pacchetti di terze parti che usi in Lazarus / FPC non li elaborino correttamente e quindi visualizzi caratteri strani al loro posto.

In tanto ciò per farti riflettere. Se cerchi nel forum UNICODE troverai diversi articoli ed esempi.
« Ultima modifica: Febbraio 10, 2024, 03:39:38 pm da DragoRosso »
:) Ogni alba è un regalo, ogni tramonto è una conquista :)

Riccardo Ferrari

  • Newbie
  • *
  • Post: 34
  • Karma: +0/-0
Re:TrueName
« Risposta #17 il: Febbraio 10, 2024, 03:48:06 pm »
credo sia scritto con windows in mente (mi riferisco a copy(a,1,3) ), forse dovresti mettere qualche direttiva per fare in modo che negli OS *nix non ci siano risultati anomali
Grazie. Immaginavo che ci sarebbero stati dei problemi su Linux.
Non solo il copy che segnali, ma anche quando cerco la prima backslash che do per scontato che sia a Pos=3.
Lo è solo su Windows. Su *nix la Pos=1, credo. Ma ho evitato di stare a cercare una Pos che so già qual è, uso Linux molto sporadicamente e non ho mai pensato di scrivere qualcosa per quello, per ora. Forse, come suggerisci, si risolve con le direttive: 3 per Win 1 per Linux.
Direi che per il TrueName abbiamo detto tutto, ma avrei in serbo un’altra questione molto più importante, se trovo il tempo la posto oggi stesso.
Il TrueName è solo un fatto estetico, almeno per me.


DragoRosso

  • Scrittore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1266
  • Karma: +43/-0
  • Prima ascoltare, poi decidere
Re:TrueName
« Risposta #18 il: Febbraio 10, 2024, 04:07:50 pm »
3 per Win 1 per Linux.

Non dare per scontato ciò che appare ovvio. Le PATH e i nomi dei file non sono solo espressi in "C:" e "/" ... ci sono i percorsi UNC (come i percorsi di rete), e tralasciamo i riferimenti a file su servizi vari leggibili con le normali API.

In alcune modalità, i file si accedono solo ed esclusivamente con definizioni vari (mai usato "\?\" oppure "\.\" ) e così vanno "memorizzati" ...
:) Ogni alba è un regalo, ogni tramonto è una conquista :)

Riccardo Ferrari

  • Newbie
  • *
  • Post: 34
  • Karma: +0/-0
Re:TrueName
« Risposta #19 il: Febbraio 10, 2024, 05:06:24 pm »
La conversione non avviene correttamente neanche da ANSI a Unicode se non si usa la esatta "formula". Per convertirlo devi esattamente sapere quale è il codepage che stai usando.
Temo che questa faccenda dell’Unicode sia scappata di mano, almeno a me. Non sono preparato per approfondire la questione, mi interesserebbe ma ho molte altre lacune che desiro colmare e l’Unicode è proprio l’ultima. Ne ho parlato perché sono usciti i warning di compilazione, altrimenti nemmeno me ne accorgevo.
Per cortesia confermami o meno solo se ho capito bene: a 7-bit (cioè sino ad ASCII 127) Ansi e Unicode sono identici. Se è così posso ignorare i warning. Per i nomi file vado, tassativamente, a 7-bit.
Se scrivi un carattere in Portoghese, quel carattere sarà letto correttamente ovunque. E' per questo che puoi vedere un sito cinese, senza capire niente, ma correttamente dal punto di vista formattazione e caratteri oppure uno russo o arabo: viene usato UTF-8.
Si’, vabbe’ (l’ho scritto apposta: "i" ed "e" accentate a 7 bit, ai più farà schifo (a me no) ma vuoi mettere la semplificazione) … Comunque: sì vabbe’, ma si potrebbe evitare di esagerare. Passi per il Cinese ma dici che se scrivi “Ci vediamo a Munchen” con la u normale senza la dieresi un Tedesco non capisce? Gira per tutta la Germania finché non trova un posto che si chiama uguale ma senza i due punti?
Quando apri Notepad e "salvi con nome" vedrai che ci sono delle opzioni (vedi allegato): ecco scegliendo quella strada puoi scambiare dati universalmente, altrimenti se salvi in ANSI non c'è speranza.
L’avevo intuito e mi pare di averci anche provato, ma Scite non legge l’Unicode (almeno la versione che uso) per cui ho lasciato perdere, quei due o tre caratteri sbagliati li correggo a mano e finisce lì.
Finisce lì la codifica dei caratteri, ho una questione che mi preme molto di più. Se ne hai voglia vedi se puoi rispondermi, grazie. Tra una mezz’ora posterò il testo

Riccardo Ferrari

  • Newbie
  • *
  • Post: 34
  • Karma: +0/-0
Re:TrueName
« Risposta #20 il: Febbraio 10, 2024, 05:27:15 pm »
Non dare per scontato ciò che appare ovvio. Le PATH e i nomi dei file non sono solo espressi in "C:" e "/" ... ci sono i percorsi UNC (come i percorsi di rete), e tralasciamo i riferimenti a file su servizi vari leggibili con le normali API.
In alcune modalità, i file si accedono solo ed esclusivamente con definizioni vari (mai usato "\?\" oppure "\.\" ) e così vanno "memorizzati" ...
Capisco e ringrazio per la segnalazione, ma preciso che scrivo programmi (Pascal e Lisp) che uso solo io, quindi scrivere programmi universali sarebbe uno spreco, ammesso che ne sia in grado. Comunque “\?\" oppure "\.\" li ho visti i giro, ma non ho mai capito a cosa si riferiscano.
Per la verità in qualche lavoro di gruppo mi sono portato dietro i miei Lisp, che ho usato su computer di colleghi. A distanza di un paio d’anni vedo che qualcuno li usa ancora …
« Ultima modifica: Febbraio 10, 2024, 05:32:35 pm da Riccardo Ferrari »

DragoRosso

  • Scrittore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1266
  • Karma: +43/-0
  • Prima ascoltare, poi decidere
Re:TrueName
« Risposta #21 il: Febbraio 10, 2024, 06:50:22 pm »
Per cortesia confermami o meno solo se ho capito bene: a 7-bit (cioè sino ad ASCII 127) Ansi e Unicode sono identici. Se è così posso ignorare i warning. Per i nomi file vado, tassativamente, a 7-bit.

Ti confermo ma solo per Unicode UTF-8. Gli altri usano la codifica a 2 byte, per cui i caratteri non sono uguali.
Ma all'interno di Lazarus / FPC puoi usare ANSI senza problemi.

Ciao

:) Ogni alba è un regalo, ogni tramonto è una conquista :)

quack

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 65
  • Karma: +7/-0
Re:TrueName
« Risposta #22 il: Febbraio 10, 2024, 07:22:05 pm »
rispondo agli altri punti rimasti in sospeso:

...
mkExactMatch esce anche se metti una wildcard, e viene restituito anche il nome esatto (il primo che trova con quella wildcard).
c'è una nota nella documentazione della funzione che suggerisce di non utilizzare le wildcard proprio per il malfunzionamento che segnali.

Citazione
PS: prova ad usare il tipo string invece di ansistring...
Si è stata una mia svista, non avevo visto che assegnavi alla stringa ansi il valore della unicode, il warning nasce da lì ... come ha spiegato DragoRosso.

Ciao
« Ultima modifica: Febbraio 10, 2024, 08:45:58 pm da quack »
SO: Fedora\W10
Lazarus: Trunk\3.0
FPC: Trunk\3.2.2

 

Recenti

How To

Utenti
  • Utenti in totale: 785
  • Latest: gmax
Stats
  • Post in totale: 18769
  • Topic in totale: 2232
  • Online Today: 95
  • Online Ever: 900
  • (Gennaio 21, 2020, 08:17:49 pm)
Utenti Online
Users: 0
Guests: 53
Total: 53

Disclaimer:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.