* * * *

Privacy Policy

Blog italiano

Clicca qui se vuoi andare al blog italiano su Lazarus e il pascal.

Forum ufficiale

Se non siete riusciti a reperire l'informazione che cercavate nei nostri articoli o sul nostro forum vi consiglio di visitare il
Forum ufficiale di Lazarus in lingua inglese.

Lazarus 1.0

Trascinare un file nel programma
DB concetti fondamentali e ZeosLib
Recuperare codice HTML da pagina web
Mandare mail con Lazarus
Stabilire il sistema operativo
Esempio lista in pascal
File INI
Codice di attivazione
Realizzare programmi multilingua
Lavorare con le directory
Utilizzare Unità esterne
TTreeView
TTreeview e Menu
Generare controlli RUN-TIME
LazReport, PDF ed immagini
Intercettare tasti premuti
Ampliare Lazarus
Lazarus e la crittografia
System Tray con Lazarus
UIB: Unified Interbase
Il file: questo sconosciuto
Conferma di chiusura di un applicazione
Liste e puntatori
Overload di funzioni
Funzioni a parametri variabili
Proprietà
Conversione numerica
TImage su Form e Panel
Indy gestiore server FTP lato Client
PopUpMenu sotto Pulsante (TSpeedButton)
Direttiva $macro
Toolbar
Evidenziare voci TreeView
Visualizzare un file Html esterno
StatusBar - aggirare l'errore variabile duplicata
Da DataSource a Excel
Le permutazioni
Brute force
Indy 10 - Invio email con allegati
La gestione degli errori in Lazarus
Pascal Script
Linux + Zeos + Firebird
Dataset virtuale
Overload di operatori
Lavorare con file in formato JSON con Lazarus
Zeos ... dietro le quinte (prima parte)
Disporre le finestre in un blocco unico (come Delphi)
Aspetto retrò (Cmd Line)
Lazarus 1.0
Come interfacciare periferica twain
Ubuntu - aggiornare free pascal e lazarus
fpcup: installazioni parallele di lazarus e fpc
Free Pascal e Lazarus sul Raspberry Pi
Cifratura: breve guida all'uso dell'algoritmo BlowFish con lazarus e free pascal.
Creare un server multithread
guida all'installazione di fpc trunk da subversion in linux gentoo
Indice
DB concetti fondamentali e connessioni standard
Advanced Record Syntax
DB concetti fondamentali e DBGrid
DB concetti fondamentali e TDBEdit, TDBMemo e TDBText
Advanced Record Syntax: un esempio pratico
Superclasse form base per programmi gestionali (e non)
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #2 - log, exception call stack, application toolbox
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #3 - traduzione delle form
Superclasse form base per programmi gestionali (e non) #4 - wait animation
Un dialog per la connessione al database:TfmSimpleDbConnectionDialog
Installare lazarus su mac osx sierra
immagine docker per lavorare con lazarus e free pascal
TDD o Test-Driven Development
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Maggio 24, 2024, 10:10:37 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

17 Visitatori, 0 Utenti

Autore Topic: Salve colleghi!  (Letto 2571 volte)

Lord Byron

  • Newbie
  • *
  • Post: 32
  • Karma: +0/-0
Salve colleghi!
« il: Maggio 29, 2023, 09:55:17 am »
Salve a tutti,
mi presento: lavoro per un'azienda che crea (prevalentemente) software verticali di nicchia e in precedenza ho lavorato anche in proprio (software orizzontali, siti web, consulenze).
Sono qui in cerca di confronti per poter vedere le cose da diverse prospettive e per conoscere meglio il mondo di Lazarus.
Non ho, al momento, nessun "problema da risolvere": sto cercando di creare un "metodo di lavoro" e sono iscritto ad un altro forum -non in concorrenza con questo trattandosi di un forum relativo ad un altro linguaggio- e penso che il primissimo thread che aprirò (a parte la presentazione) sarà simile in entrambi, ma poi andremo in direzioni completamente diverse.

Stilgar

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2382
  • Karma: +10/-0
Re:Salve colleghi!
« Risposta #1 il: Maggio 29, 2023, 11:12:03 am »
Ben arrivato.

Al mondo ci sono 10 tipi di persone ... chi capisce il binario e chi no.

DragoRosso

  • Scrittore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1278
  • Karma: +43/-0
  • Prima ascoltare, poi decidere
Re:Salve colleghi!
« Risposta #2 il: Maggio 29, 2023, 01:28:56 pm »
Ciao e ben arrivato.

Ben vengano i confronti e le idee nuove.

A presto.
:) Ogni alba è un regalo, ogni tramonto è una conquista :)

nomorelogic

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2885
  • Karma: +20/-4
Re:Salve colleghi!
« Risposta #3 il: Maggio 29, 2023, 03:21:36 pm »
ciao, benvenuto tra noi

e soprattutto buon lavoro :)

nomorelogic
Imagination is more important than knowledge (A.Einstein)

doc

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 96
  • Karma: +2/-0
  • "L'Ingegnere sa quello che fa e fa quello che sa".
    • Spagnotto Ing. Mirko
Re:Salve colleghi!
« Risposta #4 il: Maggio 29, 2023, 10:43:21 pm »
Benvenuto nella Community italiana di Lazarus.
Con piacere vedo che ogni giorno siamo sempre di più.

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Salve colleghi!
« Risposta #5 il: Maggio 30, 2023, 02:32:00 am »
"Altro linguaggio"

Fin dagli albori dell' informatica ci sono stati diversi linguaggi diprogramamzione, ognuno con i suoi pro e si suoi contro : fortran, basic, pascal, cobol, c etc.

Nulla di che, il mondo è bello perchè è vario.

Il punto è che oggi apprendiamo che ci sono almeno 908 linguaggi di progarmmazione diversi :  https://rosettacode.org/wiki/Rosetta_Code

Mi chiedo se c'è qualcuno che non dico li conosca tutti, ma almeno un 20 %,  giusto per dar seguito ai principi di Pareto *.

Qual' è quello giusto?  Semplice, non lo so, o meglio, dipende dalle circostanze, su cosa si lavora, dove si lavora etc .

In ogni caso il sito sopra citato è un cult perchè mostra i tanti modi diversi di affrontare lo stesso problema



*
E' incredibile come le cose vadano secondo il principio dell' 80/20 , stamane ho fatto una statistica "sulle pratiche evase" con il gestionale: 80% evase, 20% da evadere .

tito_livio

  • Full Member
  • ***
  • Post: 155
  • Karma: +3/-0
Re:Salve colleghi!
« Risposta #6 il: Maggio 30, 2023, 08:50:24 am »
Benvenuto!

Lord Byron

  • Newbie
  • *
  • Post: 32
  • Karma: +0/-0
Re:Salve colleghi!
« Risposta #7 il: Maggio 30, 2023, 09:02:09 am »
Grazie a tutti per il benvenuto!
E grazie per l'ambiente che avete creato, è molto diverso dal primo forum dove mi ero iscritto  :-X (ci sono durato UN giorno soltanto)!

Interessante "rosettacode", a proposito!

Citazione
Mi chiedo se c'è qualcuno che non dico li conosca tutti, ma almeno un 20%
Io ritengo che nessuno ne conosca nemmeno uno, figuriamoci... perché conoscere, per come la vedo io e relativamente a quest'ambito, significa sapere quasi tutto quel che c'è da sapere sul linguaggio ed essere autosufficienti (conosci l'inglese, per esempio, se hai un livello tale da poter essere scambiato per una persona -media- che vive a Londra da sempre).
Ma anche se tu intendessi "mi chiedo se qualcuno ne usi un 20%" sarebbero sempre 180 linguaggi!!! Credo non sia proprio possibile: io, per farti un esempio, arrivai a 30, qualche anno fa, compilando una lista di tutti i linguaggi che avevo usato con successo in almeno un progetto, ma alcuni progetti erano cose ridicole che, sì, erano utili e facevano quel che dovevano, ma le avrebbe sapute fare un gatto camminando sulla tastiera. E la lista era un po' truccata, perché conteneva persino HTML e CSS  ;D (che servire servono, per carità) e JS veniva contato due volte (lato client e lato server).
E poi c'è da considerare che "aver usato" e "conoscere" sono due cose completamente diverse.

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Salve colleghi!
« Risposta #8 il: Maggio 30, 2023, 05:52:08 pm »
Infatti, già è difficile dire di conoscere un linguaggio al completo per quanto oggi sono diventati complessi.

Magari alcuni decenni fa su si poteva pretendere di avere una conoscenza in pratica completa - alias essersi letto e memorizzato tutto il manuale - di qualche linguaggio compilato o interprete che fosse e sempre nei limiti di alcune macchine.

Ricordo che proprio per questi motivi si è cercato di standardizzare alcuni di essi tipo il fortran o il c o l' sql ; in pratica c'era- e c'è tutt'ora- il problema della portabilità .

Già con lo stesso lazarus, che fa della portabilità un suo punto forte,  ho avuto problemi a compilare dei report di stampa su macchine diverse e son dovuto ripiegare sul buon vecchio logout di testo  come ai tempi del fortran.

Si in giro magari ci sono dei report che , ma ad avere il tempo di testarli ...

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Salve colleghi!
« Risposta #9 il: Maggio 31, 2023, 02:17:05 am »
Su rosettacosde tra le tante mostrano come viene affrontato un problema comune nella validazione del data entry ,  ossia se una data stringa di caratteri è un numero valido .

https://rosettacode.org/wiki/Determine_if_a_string_is_numeric

Si, tra maskedit ed altro ancora di fatto è possibile impostare la digitazione di soli numeri , quindi di fatto da digitazione corretta di dati numerici è un problema risolvibile in maniera molto semplice.

Pur tuttavia è interessante scorrre gli esempi e vedere come i diversi linguaggi affrontano questo task ; sarà l'effetto ancoraggio, ma noto che l'approccio piu' semplie ed efficace, a mio avviso,  è quello di Delphi (e quindi di lazarus) con la funzione TryStrToFloat

https://www.freepascal.org/docs-html/rtl/sysutils/trystrtofloat.html

Personalmente l' ho usata , insieme ad altre analoghe per le date e il tempo,  per il data entry automatizzato di lunghe liste di dati , prodotte da strumentazioni di misura, da poi processare .

« Ultima modifica: Maggio 31, 2023, 02:19:21 am da Avogadro »

Lord Byron

  • Newbie
  • *
  • Post: 32
  • Karma: +0/-0
Re:Salve colleghi!
« Risposta #10 il: Maggio 31, 2023, 05:57:41 pm »
Infatti, già è difficile dire di conoscere un linguaggio al completo per quanto oggi sono diventati complessi.
Magari alcuni decenni fa su si poteva pretendere di avere una conoscenza in pratica completa - alias essersi letto e memorizzato tutto il manuale - di qualche linguaggio compilato o interprete che fosse e sempre nei limiti di alcune macchine.

Ciao @Avogadro, sì concordo al massimo!

Avogadro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 217
  • Karma: +0/-0
Re:Salve colleghi!
« Risposta #11 il: Maggio 31, 2023, 08:42:52 pm »
A mio avviso oggi questo è po' il problema  della tecnologia attuale:  in ogni campo la complessità è aumentata a dismisura e pretendere di sapere tutto su un dato argomento è cosa ardua .

Ora l' unica è specializarsi in una data nicchia di conoscenza e dedicarsi solo ad essa.

Giusto per fare un esempio, o meglio, per fare un paragone: mentre Leonardo era esperto di un po' di tutto,  oggi una cosa analoga è difficile da ottenere, se non impossibile;  un tempo si parlava di "bignamizzazione"* della cultura, e in effetti è così, sappiamo un riassunto delle cose e a volte nemmeno quello.

Ma il bicchiere non va visto solo mezzo vuoto, leggevo da qualche parte,  sui siti che parlano di bias et similia, che anche l'ecesso di infomazione puo' essere controproducente .

In sintesi, la prospettiva è un po' quella già adottata dai medici: specializzarsi su pochi argomenti professionali .

Il casino è che vale anche l'aforisma - mi pare di don MIlani- che così recita: "ogni cosa che nonsai sarà un calcio in piu' che la vita ti darà"

Diceva il poeta: "è un mondo difficile".

Un altro diceva :
"Ci vuole un fisico bestiale
Per resistere agli urti della vita"



*
edizioni bignami, un cult dei decenni scorsi

https://it.wikipedia.org/wiki/Edizioni_Bignami

 

Recenti

How To

Utenti
  • Utenti in totale: 789
  • Latest: iembod
Stats
  • Post in totale: 18850
  • Topic in totale: 2243
  • Online Today: 56
  • Online Ever: 900
  • (Gennaio 21, 2020, 08:17:49 pm)
Utenti Online
Users: 0
Guests: 17
Total: 17

Disclaimer:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.